Pizza di Carnevale

Pizza di Carnevale
Pizza di Carnevale

Oggi  vi portiamo nell’atmosfera più colorata e “pazza” dell’anno iniziata ieri Giovedì Grasso, dove i colori, i giochi, gli scherzi possono essere condivisi e diventare quasi una regola! Carnevale.  E’ una delle feste di tradizione cattolica più popolari e diffuse del mondo.

Il termine “carnevale” deriva dalla locuzione latina “carnem levare”– letteralmente “privarsi della carne

Il carnevale va appunto, dal Giovedì Grasso al Martedì Grasso  l’ultimo giorno prima dell’inizio della Quaresima. Molto probabilmente Martedì Grasso, il giorno per eccellenza in cui si festeggia il Carnevale, prende nome proprio in riferimento all’ultimo banchetto prima del mercoledì delle ceneri, il periodo in cui inizia il “digiuno” cristiano che prevede il privarsi del consumo della carne in tutto il periodo della Quaresima fino alla Pasqua.

Le tradizioni culinarie legate a questo periodo sono diverse dai dolci al salato; dalle Castagnole alle Frappe o Chiacchiere (che prendono nome a seconda della zona in cui vengono preparate) dai Calscioni conosciuti nel nostro territorio come Calascinetti, alla Pizza di Carnevale e tante altre ricette di cui la Nostra Italia è ricca.

Noi oggi vogliamo presentarvi La Pizza di Carnevale una tradizione che dal sud arriva fino al nostro territorio! Una pizza ricca di formaggio pecorino e salsicce, una coccola per il palato!

 

Ricetta

Per la pasta:

3 uova

600gr di farina

Sale q.b.

 

Riempimento:

300 gr Pecorino Abruzzese grattugiato

3 uova

Salsiccia a pezzetti

Sale q.b.

Pepe q.b.

Per la finitura:

1 uovo

 

Procedimento
Disporre sulla tavola la farina a fonte con al centro le uova, un pizzico di sale. Lavorare la pasta ma lasciarla abbastanza morbida.
Impastare dall’esterno verso l’interno avendo cura di lavorare insieme tutti gli ingredienti. Continuare fino ad ottenere un impasto di buona consistenza ma morbido, lasciar riposare la pasta.

Nel frattempo per il ripieno lavorare insieme pecorino con le tre uova intere, sale e pepe. Sbriciolare la salsiccia e unirla al condimento.
Sul fondo di una teglia ben oliata, comporre uno strato di pasta e riempirlo con il condimento. Dall’impasto rimanente realizzare un’altra sfoglia, chiudere accuratamente la pizza nei bordi, spennellare con un uovo sbattuto la superficie e cuocere in forno a 180°C per 20 minuti. (il tempo può variare in base al proprio forno)

Lasciar raffreddare, sformare e servire per un Carnevale ricco in tavola!!!

Noi sentiamo già il profumo e vi consigliamo assolutamente di provarla 🙂 !!

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn